Sound of Metal: raccontare la storia di un musicista attraverso le magliette delle band.

Sound of Metal, un musicista attraverso le magliette delle band

Sound of Metal, la storia di Ruben e di tutto ciò che ha perso.

Sound of Metal: un silenzio improvviso.

All’improvviso il silenzio, nessun rumore. Nessun suono. Né il ronzio della macchina del caffè, né il sibilo della centrifuga mentre si compiono i consueti rituali mattutini.

Un’inspiegabile ed improvvisa tragedia rivoluziona radicalmente l’intera esistenza di Ruben, batterista e metà del duo metal Backgammon. Ruben (Riz Ahmed) scopre di aver perso quasi completamente l’udito, e poche sono le possibilità di poter conservare quella minima capacità di Sentire che gli è rimasta.

Per Ruben questa è come una sentenza di morte. Privato del perno fondante della sua esistenza, la musica, viene meno anche il collante essenziale che lega a sé la sua fidanzata Lou, seconda metà del gruppo Metal.

La nuova realtà, infatti, costringe i due ad abbandonare il camper in cui convivevano ed il tour di concerti che stavano affrontando, portando Ruben a ripiegare su una comunità di sordomuti mentre Lou torna alla propria facoltosa famiglia.

“Sound of Metal”, una produzione Amazon per la regia di Darius Marder e dal soggetto fortemente autobiografico di Derek Cianfrance. É un lungometraggio che ci proietta in una scena punk e hardcore anni 80/90 decisamente poco esplorata le cui band protagoniste sono argomento poco trattato. I momenti del film sono scanditi in modo insolito e originale, straordinariamente contestuale all’argomento di questo blog: le magliette.

Di seguito una carrellata delle magliette più iconiche presenti nel film.

Ruben è un tossicodipendente in fase di recupero

Sound of Metal - Ruben is a recovering drug addict - Hoodie Youth of Today "Positive Outlook"

Felpa con cappuccio Youth of Today “Positive Outlook”

Ruben indossa la hoodie degli  Youth of Today “Positive Outlook” quando viene rivelato il fatto che è ex tossicodipendente, poco prima di perdere l’udito.

Questo dettaglio è molto particolare, se si considera che gli Youth of Today sono una delle band cosidetta straight edge (abbreviato in sXe). Sono, infatti, uno dei gruppi vegani più noti della comunità hardcore, la cui formazione risale al 1985 a Danbury, Connecticut. Scoprire che Ruben non solo è alle prese con l’improvvisa perdita dell’udito, ma anche con problemi di dipendenza, dà più peso al posizionamento di questa felpa in questo particolare momento del film.

Ruben incontra Joe per la prima volta

Sound of Metal - Ruben meet Joe - Rudimentary Peni T shirt

T-Shirt Rudimentary Peni

La sordità si è appena manifestata, Ruben comincia a rendersi conto che la sua vita non sarà più la stessa. Lou gli presenta Jo (Paul Raci) nella comunità rurale autogestita per il recupero dei sordomuti.

Qui Ruben indossa la t-shirt dei Rudimentary Peni, l’album è Cacophony del 1988. In questo momento, Ruben è sconvolto. Vive una serie di sensazioni devastanti. Odio nei confronti della sua fidanzata che l’ha abbandonato, disprezzo verso la comunità di recupero e di rifiuto della propria condizione.

Per coloro che non conoscono bene le band anarco-punk britanniche degli anni ’80, i Rudimentary Peni sono una band abrasiva e macabra, guidata dal chitarrista e paroliere Nick Blinko. Negli ultimi quarant’anni Blinko, con la sua personalità poliedrica è disturbata, ha contribuito a plasmare il mondo del punk, dell’hardcore e del metal. I suoi testi semi-autobiografici trattano di temi che spaziano dalla politica inglese ed estera, ai problemi psicologici che Blinko ha affrontato nel corso della sua vita, compreso il suo disturbo schizoaffettivo. In questo senso, si notano delle simmetrie tra il comportamento confuso di Ruben e la condotta di vita di Nick Blinko, leader della band.

Lou manda Ruben in terapia

Sound of Metal - Lou sends Ruben to therapy - Motörhead T shirt

T-Shirt Motörhead

In questo momento del film è Lou (Olivia Cooke) ad indossare una maglietta interessante. Il momento arriva quando Lou convince Ruben che è necessario si sottoponga ad una terapia per venire a patti con la propria sordità che gli permetta di riabilitarsi ed avere un futuro normale.

La maglietta in questa scena di Sound of Metal è una versione araba dell’iconica t-shirt di “England” dei Motörhead. Sono state realizzate moltissime variazioni di questa t-shirt nel corso degli anni. Questa, molto particolare, ha il nome della band in arabo ma il testo “England” in inglese.

Il parallelo tra la t-shirt indossata e il momento del film non è chiaro. Potrebbe essere semplicemente un omaggio al bassista, cantante e icona culturale Ian “Lemmy” Kilmister, scomparso pochi anni fa e componente di una delle band più influenti di tutti i tempi.

Ruben fa volontariato nella classe di Diane.

Sound of Metal -Ruben is a volunteer in Diane's class - Gism T shirt

T-Shirt GISM

Ruben opera come volontario nella classe di Diane (Lauren Ridloff), coadiuvando l’insegnante nello svolgimento di attività ricreative correlate alla musica. In questo momento del film c’è un forte contrasto tra gli studenti ben educati nelle loro uniformi scolastiche ben stirate e il batterista spettinato, in crisi, con addosso anfibi, jeans strappati e una vecchia maglietta scolorita e logora.

GISM infatti significa tanto, da “Guerrilla Incendiary Sabotage Mutineer” a “God In The Schizoid Mind” a “Grand Imperialism Social Murder”. Sono uno dei gruppi più controversi della scena punk, hardcore e metal internazionale.

L’immagine di Ruben in quel momento e il parallelo con i GISM, band nata a Tokyo nel 1981, risulta abbastanza evidente. Di certo è palpabile la sensazione di contrasto tra lo stato emotivo di Ruben e quello degli studenti.

Ruben si prepara per l’intervento

Sound of Metal - Ruben prepares you to surgery - Einstürzende Neubauten T shirt

T-Shirt Einstrürzende Neubauten

Considerando ciò che sta succedendo a Ruben a questo punto del film, l’opera Collapsing New Builds degli Einstrürzende Neubauten ha un senso assoluto.

Ruben sta per sottoporsi ad un intervento chirurgico per l’impianto cocleare, un “orecchio elettronico” che produce suoni metallici, distorti ed innaturali. Un altro modo del regista Marder di descrivere la musica della band di cui è stata scelta la maglietta e nello stesso tempo renderci partecipi della nuova condizione di Ruben.

Il gruppo musicale sperimentale tedesco Einstrürzende Neubauten, infatti, è stato un punto fermo dei generi industrial e noise sin dalla sua formazione a Berlino Ovest nel 1980. Le sonorità del gruppo sono perfettamente simmetriche rispetto alla nuova realtà di Ruben, fatta di suoni metallici, distorti e disturbanti. Ecco che i paesaggi sonori non convenzionali realizzati tramite strumenti per lo più fatti con utensili industriali sono il nuovo tappeto sonoro sui cui si svolgerà la vita di Ruben.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *